Spagna, nuove misure straordinarie per evitare contagi

14 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

Nuove misure straordinarie in Spagna dopo l’impennata di nuovi contagi. Ieri erano stati registrati quasi 3.000 nuovi casi nel Paese. Il ministro della salute Salvador Illa ha così deciso la chiusura delle discoteche ed altre 11 misure restrittive, anche per gli orari dei bar, per far fronte alla seconda ondata dell’epidemia di coronavirus.
Tra le altre misure il divieto di fumo per strada se non può essere rispettata la distanza di 2 metri.