S&P da record: supera quota 4.500 per prima volta nella storia. Outlook analisti su target fine anno e 2022

26 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Lo S&P 500 ha chiuso la sessione di ieri salendo dello 0,2% al nuovo record di chiusura di 4.496,19 punti, dopo aver superato la soglia dei 4.500 punti, nei massimi intraday, per la prima volta in assoluto.

Da un sondaggio di Reuters è emerso che, in media, gestori di fondi e strategist prevedono che l’indice, reduce dal suo 50esimo record inanellato dall’inizio dell’anno, terminerà il 2021 attorno ai livelli attuali, per poi incassare un rialzo del 5% entro la fine del 2022.