Sondaggi UK: si riduce vantaggio May, sterlina sotto pressione

30 Maggio 2017, di Daniele Chicca

Sul mercato valutario la sterlina sta scendendo di livello rispetto a dollaro americano. Il mercato si è innervosito ulteriormente per via dell’avvicinarsi delle elezioni politiche britanniche dell’8 giugno, le elezioni anticipate lampo indette dalla premier Theresa May per poter dare maggiore potere politico al partito che la spunterà nei negoziati sulla Brexit.

La sterlina britannica cede lo 0,2% a $1,281 dopo la pubblicazione dell’ultimo sondaggio in ordine di tempo che ha mostrato come il vantaggio dei conservatori del partito al governo sia di appena sei punti percentuali contro i rivali progressisti Labouristi. Dopo un risultato simile la settimana scorsa, che dava il margine di vantaggio a sette punti percentuali, gli investitori hanno meno fiducia in una vittoria facile di May e i suoi.