Snap, una serie di rating Buy avvia la rimonta dei titoli

28 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Snap, protagonista dello sbarco in Borsa più importante dai tempi di Twitter nel settore hi-tech, ha registrato un guadagno di quasi il 5% ieri alla Borsa americana, dopo che una serie di broker ha avviato la copertura sui titoli della App di messaggeria, foto e video, con un giudizio positivo, consigliando di comprare le azioni.

L’Ipo più grossa degli ultimi tre anni è stata accolta dai mercati con calore nel primo giorno di contrattazioni, ma da quel momento Snap ha vissuto un periodo più di bassi che di alti. I rating di Buy affibbiati al titolo hanno aiutato. Prima dell’inizio di questa settimana, Snap era una delle peggiore azioni a Wall Street con 600 milioni di dollari di titoli shortati.