Si chiama J Coin la nuova criptovaluta “made in Giappone”

26 Settembre 2017, di Mariangela Tessa

Si chiama J Coin, la nuova valuta elettronica per i pagamenti e i trasferimenti monetari via smartphone messa a punto da un consorzio di grandi banche nipponiche. E che sarà presto lanciata sul mercato. Lo rende noto il Financial Times, secondo cui il consorzio giapponese è guidato da Mizhuo Financial Group e Japan Post Bank e ha ricevuto il via libera della Boj.