Sell-off sulle criptovalute, bitcoin sotto i 60.000 $ ai minimi a due settimane

27 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il bitcoin e le altre principali criptovalute in forte ribasso oggi. Il prezzo del bitcoin è sceso al di sotto della soglia di $ 60.000 e viaggia in area 58.900 $ (-5,6% nelle ultime 24 ore) distante oltre 8.000 $ dai massimi storici toccati settimana scorsa (66.976$ toccati il 20 ottobre).
La criptovaluta più popolare al mondo, balzata di oltre il 400% nell’ultimo anno, è scesa fino a $ 58.132, raggiungendo il prezzo intraday più basso in quasi due settimane. Anche l’Ethereum arranca a circa -6% i il Bloomberg Galaxy Crypto Index, che replica alcune delle più grandi monete digitali, è sceso fino a -5,3%.

Dopo l’euforia legata all’arrivo del primo ETF statunitense sul Bitcoin, affiorano consistenti liquidazioni delle posizioni lunghe di criptovalute (oltre $ 700 milioni oggi, il massimo dal 20 settembre, secondo i dati di Bybt.com). Un sell-off che risulta alimentato a detta degli analisti anche dal fatto che nelle cripto c’è molta più leva disponibile per i trader retail rispetto ad altre asset class.