Scorte del petrolio meglio delle stime non bastano ad arginare calo prezzi

21 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Alla chiusura delle Borse europee sui mercati energetici prosegue anche oggi, il ribasso dei prezzi del greggio continua, con il contratto Wti che si attesta al momento in area 43,4 dollari al barile. Le quotazioni stazionano sui minimi degli ultimi sette mesi nonostante le scorte di greggio negli Stati Uniti siano state leggermente al di sotto delle attese.

Nel dettaglio l’offerta settimanale in Usa è diminuita di 2,5 milioni di barili contro le previsioni che erano per un risultato pari a 2,1 milioni di unità.