Saudi Aramco: passi avanti nella quotazione, scelte le banche sottoscrittrici

22 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Saudi Aramco scalda i motori per la quotazione sul New York Stock Exchange. La società petrolifera saudita, secondo  il Wall Street Journal, avrebbe scelto Jp Morgan, Hsbc e Morgan Stanley quali underwriter di riferimento per il collocamento. Le tre banche d’affari, secondo le anticipazioni, gestiranno l’offerta del 5% del capitale della società petrolifera saudita.

Per ora nessuno dei quattro attori ha confermato la notizia. La quotazione in borsa di Aramco, prevista per il 2018, sarà secondo gli analisti l’Ipo più importante del mondo e potrebbe raccogliere sul mercato fino a 100 miliardi di dollari.