Saudi Aramco: JP Morgan cercherà di concludere Ipo maggiore della storia

20 Aprile 2016, di Alberto Battaglia

L’Arabia Saudita ha nominato JP Morgan e una piccola boutique bank, M. Klein & Co come advisor per la quotazione in borsa di un pezzo – inferiore al 5% – della Saudi Aramco, la società petrolifera statale. Lo rivela un report pubblicato su Bloomberg. La M.Klein & Co è già stata fra gli advisor per la maxi fusione nel settore chimico fra DuPont e DowChemical.
L’idea della quotazione, anticipata a gennaio dal principe Mohammad bin Salman in un’intervista rilasciata all’Economist, aveva colto il mercato di sorpresa. Se l’Ipo andasse a buon fine Saudi Aramco diventerebbe la società ad azionariato diffuso più grande del mondo. Tuttavia l’operazione si trova ancora agli stadi iniziali ed è presto per darne per scontato l’esito; nei piani dei Sauditi la quotazione dovrebbe già divenire realtà nel 2017.