Salta lo sbarco delle Winx a Piazza Affari

22 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

“Valutate le condizioni di mercato non favorevoli”, Rainbow “ha deciso di sospendere l’operazione di quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana”. Con questa nota, la società celebre per la produzione del cartone animato sulle fatine Winx, ha annunciato il rinvio dello sbarco a Piazza Affari. E’ la terza volta che il gruppo marchigiano decide di annullare l’Ipo: il primo piano di quotazione risale addirittura a 10 anni fa, quando per ammissione dello stesso fondatore “era troppo presto”. Ancora una volta però, i tempi non sono maturi per il gruppo che pure ha contrattato ben 500 le licenze per l’utilizzo dei suoi personaggi come icone su prodotti.