Saipem torna sopra soglia 2 euro: Barclays conferma equal weight ma riduce del 7% target

25 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Continua la striscia positiva di Saipem a Piazza Affari, dove oggi riacciuffa la soglia dei 2 euro. Il titolo della big italiana dei servizi petroliferi avanza dell’1,5% a quota 2,002 euro. Saipem è finita sotto la lente di Barclays che ha confermato la raccomandazione equal weight ma ha ridotto il target price del 7%, portandolo da 2,7 a 2,5 euro.

In particolare, gli analisti della banca inglese hanno individuato tra gli aspetti positivi di Saipem “un portafoglio ordini in crescita; prime indicazioni di ripresa per l’attività di perforazione; una solida strategia sulle rinnovabili e un programma di infrastrutture nazionali che potrebbe offrire soddisfazioni”. Tuttavia, questi aspetti, sottolineano da Barclays, sono attualmente oscurati dalla sospensione di un grande progetto, da una performance non ottimale su un progetto eolico e dalla revisione strategica in corso da parte del nuovo management. Su quest’ultimo fronte Barclays scrive che “sono già stati identificati 100 milioni di euro di risparmi sui costi, con un piano completo da realizzare consegnato entro la fine dell’anno”.