Saipem rivede al ribasso i target per il 2016

28 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Risultati contrastanti per il gruppo Saipem che ha chiuso il semestre con un utile netto di 53 milioni di euro, risultato che si confronta con la perdita di 920 milioni contabilizzata nella prima metà del 2015.

Riviste al ribasso le stime 2016 del gruppo, e questo per i ritardi nell’acquisizione di nuovi contratti e le variazioni nei piani di esecuzione di alcuni progetti. In forte miglioramento, invece, il margine operativo lordo, che è passato da un valore negativo di 197 milioni di euro a un utile di 582 milioni.