Saipem: prima tra le aziende italiane nella classifica americana ENR per infrastrutture

23 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Saipem è la prima tra le altre 12 aziende italiane presenti nella classifica di Engineering News-Record (ENR), la principale rivista statunitense per i professionisti dell’industria delle costruzioni e dell’ingegneria. ENR ha infatti di recente pubblicato la classifica Top 250 International Contractors del 2021 nella quale Saipem si è classifica al 14esimo posto. Lo si apprende in una nota del gruppo italiano attivo nel settore dei servizi petroliferi.

In particolare, nel comunicato si apprende che la Top 250 di ENR raccoglie le più importanti aziende di ingegneria e costruzioni, classificandole in base ai ricavi derivanti da progetti al di fuori del rispettivo paese di origine con un focus per singola area geografica. Saipem si è classificata alla quarta e quinta posizione rispettivamente per le classifiche specifiche relative al Medio Oriente e all’Africa.

Saipem si sta focalizzando sulla transizione energetica e sulle infrastrutture sostenibili. Nel settore delle infrastrutture Saipem ha completato progetti per un valore di circa dieci miliardi di dollari realizzando più di 1.000 km di binario, 450 km di strade e oltre 40 km di viadotti e ponti di varia natura ed è attualmente impegnata attraverso la partecipazione nel consorzio Cepavdue nella realizzazione della seconda tratta, da Brescia a Verona, della linea alta velocità MI-VE.