Russiagate: Manafort condannato a 4 anni di carcere per frode fiscale

8 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Paul Manafort, l’ex capo della campagna elettorale di Donald Trump, è stato condannato da un giudice federale della Virginia a tre anni e 11 mesi per frode fiscale e bancaria in un processo scaturito dal Russiagate, ma senza implicazioni di collusione con Mosca.

Manafort rischiava da 19 a 24 anni. E’ comunque la pena più alta inflitta finora nei processi generati dall’inchiesta del procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller.