Russia schiera nuovi missili terra-aria a Kaliningrad

22 Novembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – La Russia schiererà missili di difesa terra-aria e missili balistici nell’exclave di Kaliningrad, tra Polonia e Lituania, in risposta agli schieramenti della Nato. Lo ha riferito un parlamentare vicino al Cremlino all’agenzia Reuters. Si tratta di missili S-400 e Iskander.

In precedenza Mosca ha detto di inviare periodicamente missili balistici a Kaliningrad ma la versione ufficiale è che si tratta di esercitazioni di routine e non c’è alcun collegamento esplicito con il rafforzamento militare della Nato ai confini occidentali della Russia.