Russia: Putin attacca l’Ucraina, Ftse Mib atteso crollare di oltre 900 punti

24 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Mercati europei attesi aprire in forte ribasso dopo la notizia dell’operazione militare lanciata dalla Russia di Vladimir Putin contro l’Ucraina. Il Ftse Mib è atteso crollare di oltre 900 punti a 25.017 punti circa, stando ai dati di IG riportati dalla Cnbc; il Ftse di Londra è atteso in calo di 176 punti a 7.303, il DAX della Borsa di Francoforte con un tonfo di 526 punti a 14.092, il Cac 40 della borsa di Parigi in flessione di 229 punti a quota 6.551.

Putin ha annunciato l’operazione militare in Ucraina, motivandola con la necessità di proteggere il Donbass. Il presidente russo ha sfidato le forze di Kiev a consegnare le armi e ad “andare a casa”, precisando di non voler invadere tutto il paese ma smilitarizzare il paese. “Chiunque tenti di crearci ostacoli e interferire in Ucraina sappia che la Russia risponderà con delle conseguenze mai viste prima. Siamo preparati a tutto. Spero di essere ascoltato”, ha detto Punti, secondo quanto riportato dall’agenzia Tass. Esplosioni sentite nella capitale Kiev e a Kharkiv.