Rumors Mps: Roma tratta con Bruxelles spin-off crediti deteriorati

4 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Secondo indiscrezioni raccolte dall’agenzia Reuters, l’Italia starebbe discutendo con la Commissione europea un piano per liberare Monte dei Paschi di Siena, controllata dallo Stato, di circa due terzi dei suoi crediti deteriorati, in modo da agevolare il processo di cessione della banca senese.

Come ricorda l’agenzia stampa:

“Appesantita dal cattivo credito e travolta dallo scandalo sui derivati, Monte dei Paschi è stata per anni al centro delle crisi bancarie in Italia fino al suo salvataggio da 8 miliardi, nel 2017, con l’ingresso del Tesoro nel capitale con una quota del 68%, attraverso una ricapitalizzazione precauzionale. Il Tesoro, che ha concordato con Bruxelles il piano di salvataggio per avere luce verde al sostegno pubblico, deve dire entro fine anno alla Ue come intende uscire dal capitale entro il 2021”.