Rublo sotto attacco: sell-off di queste portata solo due volte in 20 anni

17 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Un nuovo round di sanzioni contro la Russia da parte degli Stati Uniti potrebbe dare il colpo definitivo al rublo. Lo sottolineano alcuni esperti del mercato valutario ascoltati dalla Cnbc.

Tra questi Simon Derrick di BNP Mellon, che ha spiegato che un’ondata di vendite cosí forte come quella che ha colpito la valuta russa la scorsa settimana si è verificata solo due o tre volte nel corso degli ultimi vent’anni. Negli ultimi sette giorni, il rublo ha perso il 63% contro il dollaro e or quota intorno a 61,2.