Rovesciata di Ronaldo spinge titoli della Juventus ai minimi di otto mesi

4 Aprile 2018, di Livia Liberatore

Le azioni dello Juventus Football Club sono scese a Milano a un minimo di otto mesi dopo che la squadra è stata sconfitta per 3-0 dal Real Madrid a Torino, nell’andata dei quarti di finale della Champions League, con un gol in rovesciata di Cristiano Ronaldo. La Juventus è scesa del 7,9%, portando il titolo della squadra controllata dalla famiglia Agnelli ai minimi da agosto, con un valore di mercato di 633 milioni di euro. La Juventus ha perso il 18% dall’inizio dell’anno.