Ricerca, Svizzera “regala” 2 miliardi di euro di finanziamenti all’Ue

22 Gennaio 2016, di Daniele Chicca

La Svizzera regala all’Ue due miliardi di euro in finanziamenti per la ricerca scientifica e viene pure discriminata. È il dato sorprendente emerso dal riepilogo inviato dalla Confederazione elvetica sui suoi progetti scientifici con l’Unione Europea. Berna ha versato all’UE un importo complessivo di 2263,1 milioni di franchi, per un ritorno netto di 219 milioni di franchi.

Nonostante questo importante impegno finanziario, scrive Mattino Online, i ricercatori coinvolti nei programmi di coordinamento di Horizon 2020 non ricevono alcun finanziamento dall’Ue, a differenza dei colleghi di altre nazionalità. I coordinamenti della Svizzera sono calati dal 3,9% allo 0,3%, mentre i contributi assegnati agli istituti svizzeri di ricerca, dal 4,2% al 2,2% del totale dei progetti di Horizon 2020.