Revolut presenta la richiesta per la licenza bancaria nel Regno Unito

12 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Revolut ha annunciato di aver presentato alla Prudential Regulation Authority (PRA) e alla Financial Conduct Authority (FCA) la richiesta per ottenere la licenza bancaria in Regno Unito, un passo importante che permetterà alla fintech di sviluppare ulteriormente prodotti personalizzati per rispondere alle esigenze dei clienti e offrire conti correnti completi, con servizi come scoperti, prestiti e conti deposito.

Revolut ha ottenuto la licenza bancaria europea in Lituania nel Dicembre 2018 e ha già iniziato a offrire i servizi bancari in Europa centrale.

Nik Storonsky, Founder e CEO di Revolut, afferma:

“La licenza in Regno Unito ci permetterà di offrire i prodotti finanziari essenziali che i clienti britannici si aspettano dal loro principale conto bancario come i prestiti, le carte di credito, gli scoperti e i conti deposito, combinati a maggiore fiducia e sicurezza offerte dalla protezione FSCS.
Vogliamo essere i migliori in customer experience, valore e offerta, e i conti bancari completi ci permettono di raggiungere il nostro obiettivo. In futuro offriremo ancora più prodotti ai nostri clienti in Regno Unito e siamo davvero orgogliosi di poter garantire innovazione e concorrenza nel settore bancario. Diventare una banca è un pilastro fondamentale della nostra ambizione.”