Revolut presenta la domanda per la licenza bancaria Usa

23 Marzo 2021, di Alberto Battaglia

Revolut ha presentato la domanda per la licenza bancaria statunitense e il lancio di Revolut Business in tutti i 50 Stati. L’annuncio arriva a un anno dallo sbarco negli Usa della app finanziaria, che nel mondo conta oltre 15 milioni di utenti.

La licenza statunitense consentirebbe a Revolut di fornire una gamma più ampia di prodotti finanziari ai clienti nel Paese, tra cui la protezione da scoperto, prestiti e conti deposito.

“La licenza bancaria statunitense ci consentirebbe di fornire ai clienti nel Paese tutti i prodotti e i servizi finanziari essenziali che possono aspettarsi dalla loro banca principale, inclusi prestiti e depositi”, ha affermato Nik Storonsky, co-fondatore e CEO di Revolut. “La nostra missione è costruire la prima Super App finanziaria globale al mondo e ottenere una licenza bancaria negli Stati Uniti è parte integrante di questo percorso”.

Revolut aveva presentato lo scorso gennaio la sua domanda per una licenza bancaria nel Regno Unito alla Prudential Regulation Authority e alla Financial Conduct Authority. Ha ottenuto una licenza bancaria europea in Lituania nel dicembre 2018 e ha iniziato a implementare i servizi bancari in Europa Centrale.