Reply: Standard Ethics assegna rating “E”

16 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Standard Ethics ha assegnato il corporate rating “E” a Reply. Il percorso della società che offre servizi digitali verso la sostenibilità appare avviato. “Sul piano ambientale, Reply adotta obbiettivi condivisi a livello globale tra cui il raggiungimento della neutralità carbonica entro il 2030. Offre, inoltre, una adeguata rendicontazione Esg che si impegna a implementare ulteriormente entro dicembre 2022 – sottolineano gli analisti di Standard Ethics -. Tra le principali sfide che il settore in cui opera Reply dovrà fronteggiare vi saranno, con ogni probabilità, la gestione dei dati e l’uso dell’intelligenza artificiale. Le attuali indicazioni volontarie provenienti da Unione Europea e Ocse possono rappresentare, fin d’ora, un utile riferimento all’interno di policy e codici etici”.

Nell’ambito Esg, proseguono gli esperti, la governance non può essere un elemento meno importante, anche nell’interesse degli azionisti di minoranza. Anche per questo motivo, si apprezza l’introduzione del lead independent director come primo passo per innalzare l’indipendenza del board.