Renzi: “Il ponte sullo Stretto? Noi ci siamo. Creerà 100.000 posti lavoro”

27 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – “Per il Ponte sullo stretto di Messina noi ci siamo, siamo pronti”. A dirlo il premier Matteo Renzi nel corso della celebrazione per 110 anni della Salini-Impregilo alla Triennale di Milano.

“Dobbiamo completare il collegamento tra Napoli e Palermo togliere la Calabria dall’isolamento e rendere la Sicilia più vicina creando centomila posti di lavoro. In questo vi sfido (ndr: rivolgendosi a Pietro Salini, ad di Salini-Impregilo)  e se voi siete nella condizione di portare le carte e sbloccare quello che è fermo da dieci anni, noi ci siamo”.

Secondo Renzi la realizzazione del progetto del Ponte di Messina creerà 100.000 nuovi posti di lavoro. Così il premier, secondo cui dopo le riforme è il momento di “completare le grandi opere”:

“Abbiamo sbloccato la Napoli-Bari e questo è un fatto importante ma non basterà, perché da Bari dobbiamo andare a Lecce quindi una filiera è quella Napoli-Bari-Lecce”. L’altra è quella che collegherà Napoli e Palermo, completando di fatto anche il Ponte sullo Stretto di Messina. “Io vi sfido”, ha detto.