Renzi: “abbasseremo ancora tasse, nel 2017 Ires e Iri al 24%

1 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Il premier Matteo Renzi assicura che non solo le tasse non saranno alzate, ma saranno ancora abbassate. Nel corso di un’intervista rilasciata alla stazione radiofonica Rtl 102.5, Renzi parla anche di Ires e Iri.

Al fine di creare occupazione,”bisogna abbassare le tasse, e noi continueremo a farlo”. Non ci saranno dunque tagli ai bonus fiscali, che si tradurrebbero in una crescita della pressione fiscale.

“Noi non interveniamo ad alzare le tasse, quello che già c’è rimane”. Altra promessa:

“Non si toccano gli 80 euro e dobbiamo ridurre ancora le tasse, abbasseremo ancora il Canone Rai per il prossimo anno. Poi sento dei politici che dicono che non bisogna abbassare le tasse: son bellini eh…”. E ancora: “l’anno prossimo porteremo l’Ires al 24% per le società di capitali, ma porteremo al 24% anche l’Iri, quella per le società di persone”, cioè l’Imposta sul Reddito Imprenditoriale. Insomma: “Faremo interventi per dare certezze anche ai giovani lavoratori autonomi”.