Referendum Svizzera, Gentiloni: “A rischio rapporti con l’Ue”

26 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – A rischio i rapporti tra la Svizzera e l’Unione europea dopo il referendum svizzero che limiterà l’ingresso nel Canton Ticino ai lavoratori transfrontalieri. A dirlo in un tweet il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.

Referendum anti-frontalieri non ha per ora effetti pratici. Ma senza libera circolazione delle persone rapporti Svizzera-Ue a rischio”.