Recovery, Sassoli: approvazione dell’Europarlamento non è scontata

20 Luglio 2020, di Alberto Battaglia

“Il Parlamento europeo ha esposto le sue priorità e si aspetta di vederle rispettate”, lo ha fatto sapere il presidente dell’Europarlamento David Sassoli, intervenendo sui negoziati sul Recovery Fund in corso di svolgimento. “Se queste condizioni non saranno rispettate sufficientemente, il Parlamento europeo non concederà il suo consenso”, ha dichiarato Sassoli. Già in passato il presidente dell’Europarlamento aveva invitato i leader europei a raggiungere un pacchetto di misure ambizioso.

Le trattative a Bruxelles dovrebbero riprendere alle ore 18.