RCS MediaGroup approva i risultati trimestrali

10 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

RCS MediaGroup torna in utile per 46,6 mln nei primi 9 mesi del 2021, +23,6% i ricavi. Il gruppo editoriale guidato da Urgano Cairo ha riportato un utile netto pari a 46,6 milioni dalla perdita di 7,6 milioni nell’analogo periodo 2020. I ricavi si sono attestati a 610 milioni, con un incremento di 116,3 milioni rispetto ai primi nove mesi del 2020 (+23,6%). L’Ebitda dei primi nove mesi è positivo per 92,1 milioni, in incremento di 64,4 milioni rispetto allo stesso periodo 2020 (+27,7 milioni), per effetto della dinamica dei ricavi in crescita a 92,1milioni (27,7 milioni nel 2020). La società segnala un aumento degli abbonamenti digitali sia in Italia, sia in Spagna.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati dei primi nove mesi del Gruppo, che confermano un andamento particolarmente positivo, attestato anche dalla riduzione dell’indebitamento finanziario netto a circa 14,8 milioni di euro. Corriere della Sera si conferma primo quotidiano italiano in
edicola, con grandi performance sul digitale, come tutti i quotidiani del Gruppo”, ha commentato Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup.