Quando entreranno in vigore i dazi Usa su acciaio e alluminio

9 Marzo 2018, di Daniele Chicca

Quando si insedierà il nuovo parlamento italiano, le autorità dovranno fare i conti da subito con un problema diplomatico ed economico: è in quella data, difatti, che entreranno in vigore formalmente i dazi alle importazioni di acciaio (25%) e alluminio (10%) negli Stati Uniti. È l’effetto dei due atti firmati da Donald Trump ieri sera. Ieri anche Mario Draghi, governatore della Bce, si è unito al coro di FMI e analisti bancari contro l’ondata protezionista, citando i pericoli di una guerra commerciale a tutto campo.

Due paesi saranno esonerati dai dazi: si tratta di Canada e Messico, che vengono momentaneamente esentati per via delle trattative in corso sulla modifica del NAFTA, il trattato commerciale che regola i loro rapporti. Altre nazioni alleate degli Stati Uniti, se vorranno, potranno chiedere di negoziare un’esenzione dai dazi.