Prysmian: progetto per fornitura di un cavo sottomarino HVDC in Medio Oriente

14 Gennaio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Prysmian si è aggiudicata il progetto per la fornitura di cavi energia nel contesto di un importante progetto in cavo sottomarino ad alta tensione in corrente continua (HVDC) in Medio Oriente, del valore di circa 220 milioni di euro. In particolare, come riporta la nota societaria, la commessa prevede la progettazione, la fornitura, l’assemblaggio degli accessori e i test di quattro cavi unipolari da 320 kV ad alta tensione in corrente continua che collegheranno la stazione di conversione onshore di Al Mirfa all’isola artificiale offshore di Al Ghallan nel Golfo Arabico, al largo della costa di Abu Dhabi. Il progetto comprende sia un percorso sottomarino di 124 km di cavi sottomarini HVDC da installare a una profondità che raggiunge i 35 metri, sia una tratta sulla terraferma di 3,5 km di cavi terrestri HVDC. Il collaudo del progetto è previsto nel 2025.

“Si tratta del maggior progetto in cavo sottomarino HVDC del Medio Oriente che conferma il ruolo di Prysmian Group quale partner di riferimento per i progetti di trasmissione di energia nella regione”, ha dichiarato Hakan Ozmen, EVP Projects di Prysmian Group.
Intanto in Borsa il titolo si muove in ribasso dello 0,80% a 33,68 euro ad azione.