Prysmian paga il crollo del concorrente Nexans

18 Giugno 2018, di Alberto Battaglia

Il titolo Prysmian è in calo oggi a Piazza Affari, cedendo il 2,26% a 24,60 euro: pesa il profit warning lanciato dalla concorrente francese Nexans, attualmente in calo alla borsa di Parigi del 15,3%. Sulla società francese si sarebbe abbattuto un  “brusco deterioramento delle attività progettuali ad alta tensione previste per la seconda metà del 2018”, con un Ebitda rivisto al ribasso per il 2018 a 350 milioni di euro (contro i 411 milioni realizzati nel 2017). La società ha annunciato un piano di buyback per contrastare le perdite attese.