Prysmian, investimento da 85 mln $ per sviluppo banda larga e 5G in Nord America

23 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Prysmian ha deciso di investire 85 milioni di dollari in importanti miglioramenti di macchinari e tecnologia negli stabilimenti del Nord America, così da soddisfare le crescenti esigenze produttive dei clienti telecom negli Stati Uniti e in Canada. La maggior parte di questi investimenti e miglioramenti coinvolgeranno lo stabilimento di Claremont, in North Carolina, per espandere la produzione di prodotti ottici. Il gruppo, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, prevede che la struttura porterà a 620 il numero dei propri dipendenti nei prossimi 18 mesi, aprendo fino a 70 nuovi posti di lavoro.

“Prysmian Group si impegna a sostenere la crescita necessaria per espandere l’accesso alla banda larga ad alta velocità in Nord America”, ha dichiarato Andrea Pirondini, amministratore delegato di Prysmian Group Nord America. Stati Uniti e Canada rappresentano un mercato strategico per il gruppo e gli investimenti sono inseriti in un piano globale per aumentare la capacità di supportare la trasformazione digitale, passando attraverso lo sviluppo di nuove reti di telecomunicazioni ottiche a banda ultra-larga.