Prysmian, in netto aumento i margini operativi del semestre

28 Luglio 2016, di Daniele Chicca

Se da un lato il fatturato è cresciuto solo leggermente, i margini sono in netta crescita nel primo semestre. Sono i dati principali dei conti fiscali di Prysmian, che ha archiviato i primi due trimestri dell’anno con un utile netto complessivo di 124 milioni, in crescita del +59,1% su base annuale.

Nel dettaglio, i ricavi di Prysmian sono stati pari a 3.875 milioni (+1,3%), il Margine operativo lordo (Ebitda) – ovvero la redditività puramente operativa senza contare gli aspetti finanziari della gestione – si è attestato a 322 milioni (+23,4%), mentre il risultato operativo è stato di 217 milioni (+25,5%). Lo comunica l’azienda di cavi tlc ed elettrici in una nota.