Prometeia: riviste al rialzo stime di crescita nel 2017 e 2018

31 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

ILANO (WSI) – Nonostante i rischi è tempo di ripresa. A dirlo gli economisti di Prometeia nel loro rapporto di previsione per l’Italia in cui fanno il bilancio decennale della situazione economica del paese.

L’Italia non ha recuperato tutto il terreno perso ma guardando allo scorso anno, dicono gli economisti di Prometeia, vi è stata una crescita maggiore in termini pro-capite rispetto ad Usa, Francia e Germania.

“Una buona notizia, anche se dovuta a un lieve calo della popolazione italiana. In ogni caso Prometeia ha rivisto al rialzo la stima di crescita per l’Italia sia per il 2017 (+0,9% da +0,7%) sia per il 2018 (+0,9% da +0,8%)”.

Segnali contrastanti invece sul mercato del lavoro visto che a dieci anni dalla crisi è occupato lo stesso numero di persone, ma per meno ore, e non si è ridotto il divario Nord-Sud.

“Segnali positivi arrivano invece dall’offerta di lavoro femminile e degli over 55, dalla domanda di lavoro stabile e dal ri-orientamento dell’occupazione verso i servizi”.