Privacy, l’Autorità garante multa Fastweb per 4,5 milioni di euro

2 Aprile 2021, di Alberto Battaglia

L’Autorità garante della Privacy ha ordinato a Fastweb il pagamento di una sanzione di oltre 4,5 milioni di euro: l’accusa è quella di aver trattato in modo illecito i dati di milioni di utenti. I dati sarebbe stati utilizzati a fine di telemarketing e chiamate telefoniche promozionali.

La decisione arriva al termine di un’attività istruttoria scattata in seguito a centinaia di segnalazioni degli utenti, vittime di martellanti telefonate sui servizi internet offerti dalla compagnia.