Oro sfonda quota 1.300 dollari per la prima volta da giugno

25 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

La quotazione dell’oro ha raggiunto brevemente quota 1.300 nel trading di venerdì, un livello che non veniva toccato dallo scorso giugno. La Canadian Imperial Bank of Commerce ha alzato il prezzo obiettivo per l’oro a 1.350 dollari l’oncia per l’anno in corso. La stima precedente era fissata a 1.300 dollari. Nel 2020 i prezzi dovrebbero aggirarsi in media intorno ai 1.400 dollari l’oncia, secondo gli analisti dell’istituto.