Powell “colomba” dà la carica a Wall Street: seduta migliore da otto mesi

29 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Seduta all’insegna del rally ieri a Wall Street con il Dow Jones Industrial Average e l’S&P 500 che hanno archiviato la giornata migliore da otto mesi a questa parte.

Tutto questo alle dichiarazioni di Jerome Powell: secondo il governatore della Federal Reserve, i tassi di interesse sono “appena al di sotto” di un livello neutrale, quello secondo cui la politica monetaria non surriscalda né raffredda il motore dell’economia Usa.

Si tratta di un cambio di rotta rispetto a quanto detto a inizio ottobre, quando Powell spiegò che mancava “ancora un bel po’” prima di arrivare a quel livello.

Il Dow è balzato di 617,70 punti, il 2,5%, a quota 25.366,43. L’S&P 500 e’ salito di 61,62 punti, il 2,3%, a quota 2.743,79. Il Nasdaq Composite ha guadagnato 208,89 punti, il 2,95%, a quota 7.291,59. Il petrolio a gennaio al Nymex è sceso del 2,5% a 50,29 dollari al barile con le scorte Usa salite per la decima settimana di fila.