Poste Italiane stringe JV con sennder. Obiettivo: migliora efficienza trasporto su strada

16 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

sennder, leader europeo nella digitalizzazione del trasporto merci su strada, ha annunciato oggi la nascita di una joint venture (JV) con Poste Italiane, il maggiore operatore logistico in Italia e azienda leader nei servizi finanziari, assicurativi e di pagamento.

La joint venture costituita tra sennder e Poste Italiane mira a migliorare l’efficienza del trasporto su strada su grandi distanze del provider italiano e copre l’intero settore dei trasporti a carico completo e la movimentazione di colli e lettere tra tutti gli hub di smistamento e distribuzione del principale fornitore italiano di servizi postali.

La piattaforma digitale per il trasporto merci di proprietà sennder rappresenta una rivoluzione nella realtà europea del trasporto merci ed è specificamente ideata per il mercato dei trasporti a carico completo (Full Truck Load o FTL), avendo come obiettivo di organizzare, registrare e ottimizzare le merci per il trasporto. La JV neonata opera sotto il nome di “sennder Italia S.r.l.” e gestisce tutti i trasporti sul suolo italiano per la sennder GmbH.

L’unione tra il sapere e l’esperienza logistica acquisita dall’operatore postale italiano nei suoi 158 anni di storia e le innovazioni di sennder, il più importante spedizioniere europeo, rende la JV una delle aziende più interessanti sul panorama logistico italiano. Il giovane team di sennder Italia può contare sullo spirito imprenditoriale, un ambiente multiculturale composto da 40 nazioni.