Poste Italiane smentisce vendita divisione Mobile

4 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Nessun piano di vendita per Poste Mobile, né chiusure di Poste Tributi. A renderlo noto la stessa società guidata da Francesco Caio che smentisce le indiscrezioni di stampa circolate nelle ultime ore.

“Il processo di semplificazione della struttura societaria di Poste Italiane, avviato da tempo, non include allo stato piani per la dismissione di Poste Mobile, né per la chiusura di Poste Tributi”.