Popolare Vicenza: fondo Atlante garante di aumento capitale al posto di Unicredit

18 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Unicredit ha raggiunto un accordo con Quaestio Management SGR, per conto del Fondo Atlante in corso di costituzione, in relazione all’aumento di capitale finalizzato all’IPO di Banca Popolare di Vicenza, che prevede il subunderwriting da parte del Fondo Atlante in relazione agli impegni assunti da UniCredit S.p.A.

“L’accordo è condizionato tra l’altro all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni e al raggiungimento degli obiettivi di raccolta minima”.

Di fatto, sarà ora il Fondo Atlante, che debutta tra l’altro oggi, ad agire in qualità di garante nell’operazione di aumento di capitale di Popolare di Vicenza, al posto di Unicredit.

Il titolo Unicredit si conferma oggi il peggiore tra i titoli bancari, e in mattinata ha ceduto anche -3,5%.