Popolare di Bari, per ministro Boccia il governo tutelerà i risparmiatori

14 Dicembre 2019, di Massimiliano Volpe

“Siamo lo Stato. E lo Stato tutela sempre i risparmiatori e accerta le responsabilità di chi ha fatto errori. Per questo è nostro dovere rassicurare innanzitutto i risparmiatori, i lavoratori, i clienti, le aziende che gravitano intorno alla Banca popolare di Bari.
Devono avere tutti fiducia nello Stato e nelle sue istituzioni. Ogni responsabilità sarà accertata dagli organi di vigilanza e nelle sedi giudiziarie opportune. La magistratura aiuterà come sempre per l’accertamento della verità sulle resposnabilità. La verità viene sempre fuori e fa sempre bene a tutti”. Così il ministro per gli affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, a margine di un incontro a Pontida (Bergamo) insieme ad amministratori locali sul progetto di autonomia differenziata.