PIL: per la prima volta il Sud batte il Nord. Boom per l’agricoltura

21 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Buone notizie per il Sud Italia. Secondo un rapporto pubblicato da Ismea e Svimez per la prima volta il mezzogiorno cresce più del Nord con il PIL che registra un +0,8% contro +0,5% del Settentrione.

A trainare l’economia del sud l’agricoltura che cresce del 7,3% rispetto all’1,6% del centro Nord. Le regioni meridionali che hanno avuto le migliori performance sono la Calabria, grazie soprattutto alla produzione di olio d’oliva, e la Campania.