Picco di emissioni di bond high yield negli Usa, nel club anche Tesla

25 Agosto 2017, di Alberto Battaglia

L’emissioni obbligazionarie ad altro rendimento da parte delle società americane sta raggiungendo livelli anomali in agosto, in attesa che la Fed decida per il rialzo dei tassi. I bond societari high-yield emessi hanno raggiunto quota 17,65 miliardi nei primi 18 giorni di agosto, a fronte di appena 865 milioni nello stesso periodo del mese precedente (dati Informa Global Markets).
Nel gruppo delle società che hanno emesso junk bond in questo periodo di tempo c’è anche Tesla, che lo scorso 11 agosto ha raccolto 300 milioni di dollari più del previsto grazie a un titolo da 1,8 miliardi. Il rendimento del 5,3% risulta inferiore a quanto atteso da S&P (6,6-7%).