Piazza Affari: tonfo del Ftse Mib (-2,3%), pesano Pil ed emergenza coronavirus

31 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Seduta da dimenticare per Piazza Affari, la peggiore a fine seduta tra le principali Borse europee con un tonfo del 2,3%. Ai timori legati a un contagio globale coronavirus, si è sommato il dato sul Pil del quarto trimestre, che ha registrato la più forte frenata del Pil dal 2013 (-0,3% sul trimestre, risultando peggiore delle attese. ).

Non va meglio alle altre piazze finanziarie che, in scia con la debolezza di Wall Street. Francoforte evidenzia un deciso ribasso dell’1,33%, spicca la prestazione negativa di Londra, che scende dell’1,30%, e Parigi scende dell’1,11%