Piazza Affari resiste mentre il resto d’Europa chiude in rosso

8 Novembre 2019, di Alberto Battaglia

Le borse europee hanno chiuso l’ultima giornata settimanale risentendo della frenata sul fronte commerciale Usa-Cina, con il presidente Trump che si è detto tutt’altro che deciso a rimuovere consensualmente i dazi. Il Ftse Mib ha però segnato un progresso dello 0,13% a 23.534,49 punti; sotto i riflettori il titolo Fincantieri, in ribasso deciso del 5,64%, fra i peggiori del listino milanese.

Mentre il Cac40 francese ha limitato i danni con un ribasso dello 0,02%, più dure le giornate per Londra (-0,63%) e Francoforte (-0,46%).