Piazza Affari piomba a oltre -2%: Ftse Mib accelera sotto 26mila, KO Ferrari e Moncler

19 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Si intensificano le vendite a Piazza Affari. Il Ftse Mib cede il 2,28% a 25.776 punti. Molto male i titoli del lusso con -4,46% per Moncler. Tra i peggiori anche Ferrari (-3,36%) e Stellantis (-3,21%). Annaspano a oltre -3% anche STM e Tenaris. Tra le big si segnala anche il -2,7% di Eni che paga anche il dietrofront del petrolio (alla sesta seduta consecutiva in ribasso).

Ieri sera dai verbali del FOMC di luglio è emerso che la maggioranza dei membri del board della Federal Reserve ritiene opportuno l’avvio del tapering entro la fine dell’anno. In generale pesa anche il picco di casi di COVID-19 in tutto il mondo che alimenta i timori di un rallentamento della crescita economica globale.