Piazza Affari, Mps entra in contrattazione: titolo -10%

9 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Dopo aver segnato un calo in preapertura superiore a -25% ed essere rimasto in asta di volatilità, il titolo Mps entra nelle contrattazioni dell’indice Ftse Mib con un ribasso -9,6% circa, a 0,24 euro.

Donald Trump è diventato il 45esimo presidente degli Stati Uniti. Azionario globale sotto pressione, anche se i futures sugli indici Usa riducono le perdite monstre – che avevano portato i contratti sul Dow Jones a scivolare di oltre 800 punti -, con gli operatori che, con Trump presidente,  tra l’altro pronto ad azzerare i vertici della Fed, ritengono meno probabile un rialzo dei tassi Usa nella riunione di dicembre.