Piazza Affari: maglia nera tra le Borse mondiali, -51,7% dal 2005 a oggi

26 Ottobre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Record negativo per Piazza Affari, che indossa la maglia nera per rendimento tra le principali Borse mondiali. Lo rileva il rapporto “Indici e dati” dell’area studi di Mediobanca,  che considera un arco di tempo che va dal 2005 a oggi.

Secondo i dati aggiornati lo scorso 11 ottobre, il listino milanese ha registrato un rendimento medio annuo pari a -6,5% dal dicembre 2005 (-51,7% il rendimento complessivo). Peggio di Piazza Affari fa solo Atene (-15,6%), che pero’ non rientra nel campione delle prime 23 Piazze finanziarie mondiali oggetto dello studio.

Guardando i rendimenti delle altre principali piazza mondiali, segno meno anche per Lisbona (-4% medio annuo e -35,6% complessivo), Madrid (-2,5% e -24,2%) e Mosca (-0,3% e -3,1%). Piatta Tokyo (-0,01% e -0,1%).

Sul fronte opposto, le performance migliori sono state quelle di Jakarta (+13% e +274%), Shanghai (+12% e +238,4%) e il Nasdaq (+9% e +153,8%). Tra gli altri listini, Zurigo ha fatto segnare +4% medio annuo (+52,6% complessivo), Francoforte +3,6% (+46,6%) e il Nyse di New York +3,5% (+45,1%). +0,2% e +2,5% per Londra.