Piazza Affari chiude in positivo sopra i 27mila punti (+1,23%): brillano Eni e Tenaris, ancora male Nexi

1 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Novembre comincia con il piede giusto per Piazza Affari: la seduta di lunedì si è chiusa a quota 27.206 punti, facendo segnare un rialzo dell’1,23%. Bene energia e petrolio, con i titoli di Eni (+2,76%) e Tenaris (+2,7%) sugli scudi. Prosegue invece il momento no di Nexi (-2,7%).

A Milano non a caso il titolo migliore tra quelli a elevata capitalizzazione è Eni che anche sulla solidità del prezzo del petrolio cresce di quasi il 3% insieme a Tenaris. Bene anche Recordati (+2%), con Fineco in aumento del 2,24% e Saipem in rialzo dell’1,6%.

Fiacca invece Exor che oscilla attorno alla parità (-0,49%), con Unicredit in calo di circa mezzo punto percentuale. Vendite su Nexi, che cede quasi il 3% a 14,6 euro e che prosegue nel suo periodo negativo.