Pfizer, volano utili e ricavi nel trimestre

3 Maggio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Primo trimestre sopra le attese per il gruppo farmaceutico Pfizer, che ha chiuso il periodo gennaio-marzo con ricavi ben sopra le stime del mercato, grazie al balzo delle vendite del nuovo trattamento anti cancro e all’acquisizione di Hospira.

La società ha inoltre alzato le stime di ricavi e utili per l’anno grazie anche all’impatto favorevole dei tassi di cambio. I ricavi sono cresciuti del 19,7% a 13,01 miliardi di dollari, sopra al consensus Thomson Reuters/Ibes di 12,02 miliardi.

L’utile netto si attesta a 3,02 miliardi, o 49 centesimi per azione, da 2,38 miliardi o 38 centesimi per azioni dell’anno precedente.